Loading...
/Recensioni
Recensioni2020-05-14T16:44:03+02:00

Società Agricola Rusta Srl – Villimpenta (MN)

Proprietaria di un impianto a biogas da 999 kWh alimentato a biomasse agricole e reflui zootecnici.

“Il nostro rapporto lavorativo con Biocustom è iniziato in un momento in cui l’impianto non aveva particolari problematiche né da un punto di vista gestionale che biologico; abbiamo intrapreso questo percorso spinti dal desiderio di ottimizzare da una parte il costo della ricetta andando a sfruttare a pieno le biomasse “povere” e dall’altra affinare la gestione giornaliera dell’impianto. In questo primo anno di collaborazione si è creata una forte sintonia con il team che ha portato alla formazione di un gruppo di lavoro affiatato e uno sfruttamento delle biomasse povere con significativo risparmio economico”.

Azienda Agricola Masiero Maurizio – Noale (VE)

Proprietaria di un impianto a biogas da 249 kWh alimentato a effluenti zootecnici e biomasse aziendali.

“Abbiamo deciso di affidarci a Biocustom per migliorare l’efficienza del nostro impianto. Con il loro aiuto abbiamo iniziato un percorso di ottimizzazione economica del costo ricetta migliorando la scelta delle biomasse in ingresso all’impianto. Inoltre, un’ottimizzazione della gestione delle biomasse prima dell’ingresso nei digestori ci consente di aumentare la potenzialità delle stesse e quindi ridurre le quantità utilizzate.”

Azienda Agricola Pigliaquaglie – Castiglione delle Stiviere (MN)

Proprietaria di un impianto a biogas da 635 kWh alimentato a liquame suino e biomasse agricole

“Abbiamo deciso di affidarci a Biocustom in un momento in cui il nostro impianto presentava una grave acidosi. L’esperienza dei tecnici Biocustom in queste problematiche ci ha permesso di riprendere velocemente la produzione stabilizzando il processo degradativo, ottenendo così la diminuzione degli autoconsumi e il miglioramento delle performance.”

Azienda Agricola Valentino – Pizzighettone (CR)

Proprietaria di un impianto a biogas da 999 kWh alimentato a biomasse, sottoprodotti e liquami zootecnici

“Più che un’assistenza biologica, possiamo definire il lavoro con Biocustom un vero e proprio percorso di formazione nei confronti dello staff aziendale sulla corretta gestione dell’impianto, che ci ha permesso di correggere ed evitare quelle problematiche quotidiane che andavano ad inficiare la produzione. L’ottima sinergia che si è creata con i tecnici, unita alla loro competenza in ambito agronomico, ci ha permesso di valutare l’inserimento nel nostro piano aziendale di nuovi sottoprodotti, cultivar e biomasse. La corretta gestione degli stessi e una mirata integrazione con microelementi forniti da Biocustom hanno portato una riduzione del 18% dei costi d’alimentazione e del 42% dei costi di autoconsumo del nostro impianto.”

Azienda Agricola Chioso – Gragnano Trebbiense (PC)

Proprietaria di un impianto a biogas da 100 kWh alimentato con liquami zootecnici

“Biocustom si è occupata dell’avviamento del nostro impianto, conducendo le varie operazioni di riempimento, riscaldamento e introduzione progressiva dei liquami fino al momento dell’accensione del motore. La preparazione e l’esperienza dimostrate dai tecnici di Biocustom nella gestione di queste fasi hanno permesso all’impianto di produrre 100 kWh costanti già dal primo giorno d’accensione.”

Società Agricola Brusadino – Sorbolo (PR)

Proprietaria di un impianto a biogas da 990 kWh alimentato a biomasse agricole

“Biocustom ha cominciato a occuparsi del nostro impianto in un momento di grave crisi biologica, la quale stava generando notevoli perdite. Grazie a un intervento rapido e competente dei suoi tecnici abbiamo ottenuto una rapida ripresa della produzione, e seguendo le pratiche gestionali più consone per il nostro tipo di impianto abbiamo raggiunto nel tempo una riduzione degli autoconsumi pari al 44% (5% sulla produzione). Inoltre l’utilizzo degli integratori con formulazione su misura forniti da Biocustom ci ha permesso di mantenere una maggiore stabilità produttiva, portando a un netto miglioramento delle performance.”

Società Agricola Passini – Spilamberto (MO)

Proprietaria di un impianto a biogas da 33 kWh alimentato con liquami zootecnici

“Abbiamo chiesto l’aiuto di Biocustom in un momento in cui il nostro impianto non presentava particolari problemi, a parte la costante presenza di schiuma e il fatto che l’efficienza non raggiungeva mai il massimo. Appena arrivati, i tecnici di Biocustom hanno eseguito i primi rilevamenti in loco. In seguito hanno prelevato un campione di digestato su cui svolgere analisi di laboratorio più approfondite. Una volta ricevuti i risultati Biocustom ci ha fornito un integratore prodotto ad hoc in base alle carenze del nostro impianto. Inoltre abbiamo lavorato insieme per una migliore gestione dell’alimentazione, della miscelazione della vasca e del liquame proveniente dalla stalla. In poco tempo l’impianto ha raggiunto la massima efficienza, mentre la schiuma è ormai solo un vecchio ricordo.”

Azienda Agricola Santa Caterina – Bastida Pancarana (PV)

Proprietaria di un impianto a biogas da 999 kWh alimentato a biomasse agricole e letame

“Il nostro impianto presentava oscillazioni nella produzione e un elevato autoconsumo dovuto all’impostazione dell’agitazione continua dei biodigestori. Il lavoro di squadra tra la nostra azienda e i tecnici di Biocustom, riguardante la selezione di specifiche cultivar per produrre insilati con maggiore digeribilità e la scelta delle impostazioni migliori per la gestione dell’impianto, ha permesso di ottenere un aumento della produzione dell’8,2% (+666.892 kWh) e una riduzione degli autoconsumi del 62% (-5% di autoconsumo calcolato sull’energia prodotta).”

Azienda Agricola Vallone – Reggiolo (RE)

Proprietaria di un impianto a biogas da 250 kWh alimentato con liquame e letame zootecnici

“Abbiamo conosciuto Biocustom in un momento in cui il nostro impianto presentava una produzione altalenante. La presenza di galleggiamenti fibrosi ostacolava il funzionamento degli agitatori, con conseguente rallentamento dell’attività fermentativa e quindi della produzione. La competenza dei tecnici di Biocustom in questo tipo di problematiche ci ha permesso di migliorare la gestione della superficie del biodigestore, che ora è sempre omogenea, riducendo fortemente gli autoconsumi.”

Soc. Agricola Coste Srl – Genivolta (CR)

Proprietaria di un impianto a biogas da 999 kWh alimentato a biomasse agricole e sottoprodotti

Biocustom è subentrata alla precedente assistenza biologica presso il nostro impianto in un momento in cui l’impianto non aveva particolari problematiche né da un punto di vista gestionale né biologico; abbiamo intrapreso questo percorso spinti dalla curiosità di ridurre ed ottimizzare il costo della ricetta andando a sfruttare i sottoprodotti presenti sul mercato riducendo l’utilizzo di silomais per perseguire vantaggi economici ed ambientali.

Soc. Agricola Valorizzazione Srl – Dorno (PV)

Proprietaria di un impianto a biogas da 999 kWh alimentato a biomasse agricole e sottoprodotti

Biocustom è subentrata alla precedente assistenza tecnica in un momento di grave crisi impiantistica e biologica, che stava generando gravi perdite produttive. Grazie ad un rapido intervento nel breve periodo volto alla “ripartenza” dell’impianto unito ad un successivo lungo lavoro di affiancamento del gestore dello stesso, siamo riusciti a raggiungere la piena produzione costante nel tempo e a ridurre il costo ricetta introducendo sottoprodotti economicamente vantaggiosi e adatti al nostro impianto ed alle nostre esigenze.

Soc. Agricola San Vittore Srl, Soc. Agricola Doiola Srl – Tromello (PV)

Proprietaria di due impianti a biogas da 999 kWh alimentato a biomasse agricole e sottoprodotti

Abbiamo intrapreso il nostro rapporto lavorativo con Biocustom arrivando da un periodo nel quale entrambi gli impianti avevano problematiche di galleggiamento e formazioni di croste con relative perdite economiche ed un costo ricetta che era al di sopra delle nostre aspettative.
Grazie ai consigli del team Biocustom, abbiamo messo in pratica modifiche a livello impiantistico e di ricetta che ci ha portati ad una produzione piena e costante nel tempo dei nostri impianti parallelamente ad una riduzione del costo ricetta del 20%.

Azienda Agricola Cascina Fornelli – Secugnago (LO)

Proprietaria di un impianto a biogas da 100 kWh alimentato a liquame e letame

Ho contattato Biocustom dietro consiglio di un amico. Quando abbiamo iniziato a lavorare insieme, l’impianto presentava produzione altalenante, galleggiamenti in vasca e di conseguenza autoconsumi elevati. Grazie ai consigli dei tecnici sulla corretta gestione impiantistica ed all’integrazione personalizzata con prodotti Biocustom, abbiamo portato la produzione al massimo, omogenizzato la superficie della vasca e ridotto gli autoconsumi.

Biocustom è a vostra disposizione per informazioni e preventivi

Contattateci
Contattateci